bann blunet gen17 728 90

Chi è Roberto Gentile

rgentile-bn.jpg

R.GENTILE SCRIVE SU NETWORK NEWS

CHI VA E CHI VIENE

IL NETWORK DEL MESE

L’AGENZIA DEL MESE

gilardi andreaNetwork News intervista Andrea Gilardi, manager milanese di lungo corso, con corpose esperienze nel tour operating, Alpitour e Veratour, e nell’aviation con Air Italy. Riconosciuto come grande esperto di prodotto, è noto per la schiettezza delle sue dichiarazioni.

Domanda - Al momento Lei è fuori dalla mischia: per rientrarci quale sceglierebbe, tra un t.o. e un network? Risposta - Il mercato è entrato in una nuova fase, nella quale sarà proprio la distribuzione il polo di attrazione attorno al quale graviteranno gli altri attori del comparto. Vedo un prodotto sempre più integrato nella distribuzione: in tal senso lavorare in un network sarebbe quanto mai stimolante, proprio perché mi permetterebbe di mettere a frutto le esperienze maturate nel tour operating. D - A fine 2014 una Sua dichiarazione pubblica fece grande scalpore: “Chiedo scusa alle agenzie, a nome di Alpitour”. Perché la fece, allora? E la rifarebbe oggi? R- Era un momento e un luogo particolare: la convention Geo Travel Network a bordo della Costa Luminosa, la prima alla quale partecipavo anche in qualità di direttore commerciale della Divisione Tour Operating Alpitour. L’obiettivo era quello di portare l’azienda più vicina al network partecipato e dare un segnale forte alle agenzie di un importante cambio di rotta: i numeri che le agenzie Geo produssero a fine stagione dimostrano che l’intuizione fu corretta. Se la rifarei? Oggi non ce ne sarebbe più bisogno, ma a parità di contesto, momento storico e platea non avrei dubbi e mi riproporrei con la stessa empatia. D - Scelga tre tour operator italiani e un elemento ciascuno che li distingua da tutti gli altri. R - Press Tour perché, oltre a essere leader indiscusso sull’area caraibica, ha saputo "reinventare" un prodotto rigido come il charter, proponendo al mercato la massima flessibilità e mixando sapientemente tutti gli elementi del pacchetto, primo fra tutti la componente aerea. Nicolaus perché ha sempre creduto nel prodotto Mare Italia e lo ha promosso da specialista, in maniera chiara e positiva: infatti gode di solida reputazione, fra gli agenti di viaggi, che lo vivono come uno degli operatori più “vicini”. Albatravel perché ha contribuito in maniera determinante all’innovazione digitale del prodotto in un’ottica b2b. In una fase storica di forte cambiamento, ha saputo occupare uno spazio chiaro in agenzia, ponendosi come uno degli interlocutori più credibili e aumentando le occasioni di acquisto (vedi ad esempio la distribuzione del prodotto Disneyland Paris).

loghi botta risp1