bann blunet gen17 728 90

Chi è Roberto Gentile

rgentile-bn.jpg

R.GENTILE SCRIVE SU NETWORK NEWS

CHI VA E CHI VIENE

IL NETWORK DEL MESE

L’AGENZIA DEL MESE

wemondo_logo.jpgsimone-aggio.jpgWe Mondo di Ok Mondo S.r.l. è un network appena nato, ma con alle spalle una quindicina d’anni di esperienza. Sede a Rovigo, 18 agenzie affiliate dal Veneto alla Sicilia e l’obbiettivo di 50 punti vendita entro l’anno prossimo, We Mondo è l’avventura imprenditoriale di Simone Aggio: nato agente di viaggi, esordisce nella distribuzione con Solomondo/Easy Travel Network e contribuisce allo sviluppo della rete in Pinguino Viaggi, dal 2007 al 2009. “Il mio mestiere è aprire agenzie di viaggi” racconta Aggio “Per anni l’ho fatto per altri, ora ho deciso di farlo in proprio, mettendo la mia esperienza al servizio degli imprenditori che vogliono intraprendere questo cammino”. Solo start-up, quindi nuove agenzie, che possono scegliere tra due opzioni: la Formula Franchising, con licenza propria, e la Formula Filiale, dove la licenza è quella di We Mondo, fornita in comodato d’uso. “Cosa ci distingue dalle altre reti? Il fatto di essere stati prima agenti di viaggi, poi network. Conosco oneri e onori di entrambi i lati della barricata, e so come affrontarli". www.wemondofranchising.it

 

bh_logo.jpgmarco_ficarra.jpgBluHolding Spa è la capogruppo di uno dei maggiori poli turistici italiani, attivo nel tour operating con il marchio Going, nel business travel con Cisalpina Tours e nell’intermediazione con Bluvacanze, Cisalpina Tours e Vivere & Viaggiare. Nel 2009 ha consolidato un miliardo di euro di giro d’affari, due terzi dei quali prodotti dalla divisione leisure e 87 milioni da Going, distribuito in esclusiva dalle circa 800 agenzie (tra aip e proprietà) del gruppo e ormai tra i primi 10 t.o. italiani. Investitori Associati SGR detiene l’85% circa del capitale sociale. Il management della Divisione Leisure è stato completamente rinnovato: Marco Ficarra è l’a.d. (vedi networkn-loghetto.gif n.14 del 10 aprile 2009), Giuseppe Costanzo il dir. generale, Michele Marin il CFO, Fabrizio Pisciotta il dir. commerciale e Alessandro Seghi il dir. marketing e comunicazione. Nuova sede milanese; rinnovato anche il modello di business delle agenzie, non più basato sul 10% di sconto, sempre e comunque. “Oggi il peso delle promozioni rispetto ai prezzi da catalogo si attesta sul 9% del venduto, molto meno che in passato” dichiara Ficarra “Non vogliamo abbandonare la scontistica del 10%, ma decidere con più libertà a quali t.o. applicarla (il portafoglio 2010 ne comprende 54 - ndr) e con quali modalità, se al 10%, al 5% o con altre formule”. www.bluvacanze.it

 

pesenti_scortichini_granese.jpgSeaNet Travel Network ha appena esordito, ma conta sull’esperienza più che ventennale dei suoi fondatori: Andrea Pesenti, direttore commerciale, per molti anni nello stesso ruolo in CTS Viaggi; l’amministratore unico Ludovico Scortichini, fondatore di Tour 2000 di Ancona e oggi Go Asia T.O. e Go Australia T.O., con trascorsi come presidente di Federturismo Marche; proprio a Federturismo fa riferimento  il responsabile formazione e comunicazione, Francesco Granese, da diversi anni direttore di Confindustria Assotravel. Punta sulla formazione la rete con direzione commerciale a Roma e base operativa e sede legale ad Ancona. “Poche agenzie dispongono di un database segmentato dei propri clienti, sanno come rendersi visibili sui social media oppure come fare marketing territoriale. Abbiamo in calendario una cinquantina di corsi, entro l’anno, tre sono inclusi nella fee annuale, gli altri non costano più di 200 euro, anche finanziabili” spiega Scortichini. Né costi d’ingresso né royalties sulle vendite: per entrare in SeaNet le agenzie pagano una fee di 1.000 euro l’anno, recuperabile con bonus dai fornitori, e sono previste over-commission al raggiungimento degli obiettivi di vendita. “Abbiamo accordi commerciali coi maggiori t.o.” spiega Pesenti “Ma sono solo la base di partenza: alla nostra rete proponiamo anche operatori di nicchia, vettori low cost e booking engine, GDS e piattaforme informatiche, provider alberghieri e distributori di biglietteria per eventi e spettacoli, sino alle guide turistiche”. Una cinquantina di adesioni in cantiere, 150 le agenzie previste entro il 2011, soprattutto nel Centro Sud. www.sea-net.it

 

hv_logo.jpg

ivano_zilio.jpgpellegrini&zilio.jpgHolding Vacanze è un brand recente, nel panorama del networking turistico italiano, essendo nato a novembre 2009, ma si fonda su un’esperienza ultra-ventennale. Holding Vacanze Srl è infatti la società in cui sono confluiti Pinguino Viaggi Network di Pesaro e Prima Rete Network, fondate e guidate rispettivamente da Giovanni Pellegrini e Ivano Zilio. Pellegrini, una vita nel network pesarese, ne è l’amministratore delegato; Zilio (con esperienze nella Grande Distribuzione, quindi in Silverado e Domina Network) il presidente. La somma delle due reti ha prodotto un gruppo consistente: 285 agenzie, 151 a insegna Pinguino (in franchising e collaborazione commerciale) e 134 Prima Rete (più della metà in franchising e collaborazione commerciale, il resto come gruppo d’acquisto). Si è quindi realizzata una fusione societaria le cui prove, però, erano iniziate nel 2006, allorché Pinguino e Prima Rete avevano dato vita a Network’s Team,  una “rete di reti” che comprendeva anche Easy Travel Network di Stefano Farese e Le Marmotte di Bruno Marazzini. Joint venture che si era poi disgregata, con Pinguino e Le Marmotte attirate da Viaggi del Ventaglio in un accordo commerciale (2008) poi scioltosi a causa delle vicissitudini del t.o. di Bruno Colombo.  Il progetto Holding Vacanze, però, sembra più solido dei precedenti, non fosse altro per le spiccate personalità dei conducator, Pellegrini e Zilio, e per l’intelligente ripartizione di compiti che le due sedi si sono assegnate. A Pesaro, infatti, si occupano dello sviluppo della rete e della gestione dei nuovi affiliati, fino all’apertura dell’agenzia; a Padova dell’erogazione di servizi, iniziative e strumenti finalizzati allo sviluppo dell’attività delle agenzie già operative. Ovvero, rispettivamente, quello che gli staff Pinguino e Prima Rete sanno fare meglio. www.pinguinoviaggi.net.

 

rinaldo-bertoletti.jpgOne! Travel Network di Brescia è la prima rete nata nel secondo decennio del III millennio, potrebbe essere di buon auspicio. E chiamarsi One! (ovvero “Uno” con tanto di punto esclamativo) presuppone che non si punti a una posizione di rincalzo, nel frastagliatissimo (vedi “Se 122 network non vi bastano...” nelle News) mondo dei network italiani. Il presidente Ambrogio Bernasconi, il dir. prodotto Gianluca Martinotti, il dir. commerciale Agatino Falco e l’a.d. Rinaldo Bertoletti (nella foto a sinistra) sono imprenditori di lungo corso, attori principali nella fondazione di G40 Travel Group. A loro si affianca Marco Nova, a.d. di B’nT Italia, con precedenti di alto livello nel business travel. Questa è la squadra, nessun manager esterno. 28 le agenzie fondatrici e una dote di 100 milioni di euro di venduto. “One! Travel Network prende origine dalle idee che sette anni fa realizzammo con G40: alla luce di quanto abbiamo imparato, abbiamo corretto il tiro” racconta Rinaldo Bertoletti “Valuteremo con attenzione la qualità delle agenzie che vorranno affiliarsi: non chiediamo un fatturato minimo, ma esperienza, radicamento sul territorio e potenziale di crescita. E che non appartengano ad altri gruppi, in franchising o altro”. Il contratto One! Travel Network ha durata biennale, quota base di 1.200 euro, né royalties né fee. www.onetravel.me