bann blunet gen17 728 90

Chi è Roberto Gentile

rgentile-bn.jpg

R.GENTILE SCRIVE SU NETWORK NEWS

CHI VA E CHI VIENE

IL NETWORK DEL MESE

L’AGENZIA DEL MESE

logo-gira_mondo_pay.jpgagenzia-giramondo.jpgSono almeno tre i primati di GiraMondo Viaggi, agenzia fondata a Verona nel 1979 da Marco Armellini, tuttora proprietario e presidente, al quale negli ultimi anni si è affiancata la figlia Arianna, che si occupa di comunicazione e marketing. Spetta proprio ad Armellini il merito di aver lanciato - per primo in Italia - l’affiliazione in franchising per le agenzie di viaggi, nel 1988. Secondo, GiraMondo è il network italiano con la maggiore anzianità di servizio, avendo ormai doppiato la boa dei vent’anni. Terzo, è l’unico network ad avere esportato la propria formula all’estero, avendo aperto agenzie in Spagna, Bulgaria, Marocco, Croazia, Svizzera e addirittura al di là dell’Oceano, in USA e in Perù. Dopo una crescita esplosiva alla fine degli anni ’90 (250 agenzie aperte in un solo anno, nel 1998-99) e un picco di 600 agenzie attive, tutte rigorosamente in franchising, oggi il ritmo è un po’ calato (come tutto il mercato). L’insegna GiraMondo Viaggi, infatti, caratterizza circa 450 agenzie in tutta Italia, anche se - verificandole una a una sul sito e sui data-base di cui networkn-loghetto.gif dispone - ne risultano operative solo 241. www.giramondoviaggi.it

 

nuovevacanze-logo.jpgNuovevacanze è il marchio di Nuovevacanze Srl, rete milanese fondata nel 2007 da tre soci: Luca Buggio, l’a.d Riccardo Zanrei e il presidente Corrado Lupo, tutti con precedenti esperienze come agenti di viaggio. Ottantuno le agenzie dislocate in Piemonte, Veneto, Liguria, Marche, Abruzzo, Lazio, Campania e Sicilia, con la Lombardia a fare la parte del leone con 38 agenzie. Nuovevacanze è una rete mista, con 4 agenzie di proprietà (Milano, Saronno, Vercelli e Santa Vittoria d’Alba (Cn), una in franchising in provincia di Varese, a Solbiate Olona, e 76 affiliate come agenzie indipendenti. Per il franchising (diverse le aperture a breve)  e l’affiliazione commerciale, ogni agenzia può scegliere tra tre opzioni: Formula Più, Formula Super Più e Super Più Gold. “Investiamo molto in tecnologia” dichiara Corrado Lupo “e siamo molto vicini alle esigenze delle nostre agenzie: per questo siamo cresciuti così tanto in soli due anni, in un periodo obiettivamente difficile per il nostro settore”. www.nuovevacanze.it

network_italia.jpgaldo_mininno.jpgNetwork Italia è un brand nato nel 2008, ma vanta numeri già cospicui e un “patronage” importante, quello di Service Team (BravoNet, HpVacanze, Marsupio, Fespit, HRG, Easy Travel Network) ovvero il braccio operativo del “polo Isoardi”. Network Italia, con sede a Verona, è guidato da Aldo Mininno e Stefano Farese e a esso fanno capo 120 agenzie distribuite su tutto il territorio nazionale e tre reti diverse. Fly and Go di Padova, fondata e condotta da Aldo Mininno nel 2001, riunisce agenzie di viaggi in franchising, quindi con licenza propria. SoloMondo di San Marino, costituita da Stefano Farese e Monica Tura nel 2001, dispone di agenzie gestite con la formula dell'associazione in partecipazione. La Travel Colors di Catania è la più recente: divisione retail di Consulting & Investment, holding che raggruppa aziende di shipping e turismo, è stata fondata nel 2007 da Salvo Lo Re e William Munzone ed è referente per il “progetto sud”. Network Italia, con le proposte declinate da ciascun brand, è il network che - nel progetto di Service Team - si occupa essenzialmente di start-up e addestramento dei “consulenti di viaggio”: soluzione appena introdotta, dedicata a chi vuole entrare nel mondo del turismo con un investimento contenuto e senza farsi carico dei costi  di gestione di un punto vendita.
 

iparc_2.jpgiparc_logo-ok.jpgRequiem per un (altro) network. A maggio (vedi networkn-loghetto.gif n.15) avevamo dedicato una prece a Buon Viaggio Network, stavolta tocca alla meno blasonata Iparc Viaggi di Bergamo. Nata come nel 1991 come emanazione dell’Ipas, associazione nazionale che si occupa di attività sociali, Iparc (Istituto Permanente Attività Ricreative e Culturali) è prima agenzia di viaggi, poi tour operator specializzato in vacanze invernali, gite di un giorno, soggiorni economici, per una fascia di popolazione debole, come anziani e studenti. Nel 2007 circa 350 agenzie, alcune di proprietà, distribuivano il prodotto Iparc. Il 2 ottobre 2009 il Tribunale di Bergamo ha dichiarato il fallimento dell’Ipas, coinvolgendo quindi l’Iparc, che ne ha causato l’insanabile dissesto. “Nell’aprile scorso abbiamo firmato un contratto importante con un grosso tour operator” racconta all’Eco di Bergamo il fondatore e titolare Ugo Benedetti “In forza di questo impegno ci siamo esposti con due banche cittadine, ma poco dopo il tour operator ha fatto marcia indietro, il contratto è decaduto, noi ci siamo trovati senza mezzi per onorare gli impegni. Abbiamo invocato pazienza, abbiamo chiesto tempo, ma le banche non ci hanno ascoltato e hanno presentato istanza di fallimento”. Già sentita, questa storia. “E l’assurdo è che mentre noi paghiamo con il fallimento, il tour operator che ha causato il dissesto non ha subito alcuna conseguenza” conclude amaro Benedetti.

 

cst_logo.pngCTS Viaggi Network è uno dei pionieri del networking italiano: rete fondata a Roma negli anni ’70, fa riferimento a CTS Centro Turistico Studentesco e Giovanile (circa 227.000 soci nel 2008), associazione di promozione sociale ed ente ambientalista riconosciuto. CTS Viaggi è il “motore operativo” della rete: programma viaggi con marchio CTS e contratta voli e pacchetti con altri fornitori, entrambi venduti a condizioni esclusive nelle agenzie CTS Viaggi Network. Sebbene il CTS abbia come clientela di riferimento i giovani e gli studenti (circa il 70% dei soci), si rivolge alla totalità del mercato, con un marchio tra i più noti del settore turistico e un’immagine fortemente legata a valori ambientalisti, del turismo consapevole e sostenibile. Al vertice di CTS il presidente Luigi Vedovato, coadiuvato da Fabio Savelloni alla direzione vendite e Andrea Gorini alla direzione servizi turistici. A giugno 2009 CTS Viaggi Network conta 196 punti vendita, dei quali 22 agenzie di proprietà e altre 174 in affiliazione commerciale, tra le quali 20 CTS Point all’interno di agenzie indipendenti. Di questi giorni il lancio di “Movimenti”, la prima edizione del “premio creativo per viaggiatori CTS” in cui si invitano i giovani di età compresa tra i 18 e i 35 anni a raccontare i propri ricordi e le proprie esperienze di viaggio, concorrendo all’estrazione di un bonus viaggi da 5.000 euro.