Stampa

glbt_loca.jpgIl Gruppo Robintur, proprietà delle Coop Adriatica ed Estense, guidato dal presidente Marco Ricchetti e con 291 agenzie affiliate, brilla per capacità innovative. “Dopo una sperimentazione semiclandestina a Modena, presso l’agenzia C.T.M. Bacchini riporta ItaliaOggi del 30.4.2010 “Il colosso della distribuzione presieduto da Gilberto Coffari ha deciso d’invadere i centri commerciali di proprietà e le principali piazze della Penisola con agenzie di viaggi per gay, lesbiche e trans. A partire da Bologna, dove sono state aperte le prime due vetrine, che assieme al “pilota” di Modena compone il nucleo di quella destinata a diventare la prima rete italiana del settore. L’insegna è Travel Friendly, con i colori dell’arcobaleno, e dispone di personale esperto di tematiche “friendly”, ovvero del mondo LGBT (lesbiche, gay, bisessuali e transgender). Una chicca: il personal traveller, per costruire vacanze su misura, anche viaggi di nozze”. Bravi, e coraggiosi.