Stampa

peroglio butturiniblunet pubblicita qbluplanner pubblicita qBluvacanze SpA, dopo 18 mesi di energica ristrutturazione condotta dall’a.d. Alberto Peroglio Longhin, si ripropone sul mercato con tre nuovi progetti. Blunet by Bluvacanze è la nuova formula di affiliazione per agenzie di viaggi indipendenti: nell’accordo (fee annuale di 500 euro, nessuna royalty, contratto di tre anni senza penalità in caso di recesso) è previsto l’accesso alla gamma di prodotto Bluvacanze (MSC Crociere, Going, AXA), l’utilizzo del software Tmind con integrazione diretta ai sistemi di prenotazione dei principali t.o italiani, promozioni e campagne d’incentivazione, assistenza della sede centrale (marketing, legale, assicurativa), oltre a biglietteria e servizi Business Travel erogati da Cisalpina Tours precisa Francesco Butturini, managing director leisure. Blunetbook è la variante ‘light’ di Blunet (entry fee di 500 euro, no fee annuale, contratto di tre anni senza penalità) riservata alle agenzie che optano per la sola piattaforma di prenotazione e per la contrattualistica. Bluplanner by Bluvacanze (no entry fee, no fee annuale, no royalties) si rivolge invece ad agenti di viaggi esperti, dotati di un portafoglio clienti e desiderosi di lavorare in autonomia, ma facendo riferimento a un’agenzia Bluvacanze sul territorio”. Tre canali che si aggiungono alla tradizionale rete di agenzie di proprietà e in aip (405 p.v. a ottobre 2015).