Stampa

cataloghi l adv q“Si sfogliano ancora e piacciono sempre: i cataloghi di viaggio sono intramontabili. Ma il cambiamento, rispetto a 15 anni fa, è stato epocale. Come deve essere oggi un catalogo di viaggi vincente? Ispirazionale o descrittivo, strumento di promozione o di vendita?” è l’attacco dell’ottimo pezzo di Andrea Lovelock su l’agenzia di viaggi del 9 ottobre 2019. Va letto integralmente, ogni concetto ha valore: clicca qui.