bann blunet gen17 728 90

Chi è Roberto Gentile

rgentile-bn.jpg

R.GENTILE SCRIVE SU NETWORK NEWS

CHI VA E CHI VIENE

IL NETWORK DEL MESE

L’AGENZIA DEL MESE

È proprio uno scoop e il merito va a Quotidiano Travel e al suo sempre ben informato direttore responsabile Giuseppe Aloe. A dicembre 2006 32 piccole agenzie, giovani e alle prime armi, sottoscrivevano un contratto di affiliazione con Solaria Interbooking Travel Alliance, azienda facente capo al gruppo Gemark di Brescia. L’accordo prevedeva un esborso variabile da 26.000 a 30.000 euro, in cambio del quale ogni agenzia avrebbe ricevuto arredi, formazione personalizzata, supporto commerciale. “Avrebbe” perché le agenzie si son viste recapitare qualche scrivania e qualche computer, e basta: dopo un anno i giovani agenti si sono trovati con un pugno di mosche in mano. “Facciamo un conto: 26.000 euro per 32 fa esattamente 832.000 euro, quello che Solaria ha incassato nel 2006. Ma il 19 luglio 2007 Interbooking Travel Alliance va in liquidazione volontaria. Come?! Con quasi un milione di euro già incassati?!” si chiede Aloe.

 

buonviaggio.jpgDopo la costituzione del consorzio con Travel Co. (vedi networkn-loghetto.gif n.1) Buon Viaggio Network prosegue la sua politica di espansione sotto la guida di Gerardo Soglia, presidente di Soglia Group, e Mauro Ferraresi, direttore commerciale del Network. Uniglobe Italy – la rete di agenzie in franchising facente capo al colosso canadese Uniglobe International – ha stretto un accordo in base al quale Buon Viaggio gestirà l’apertura di nuove agenzie con due formule: accanto al franchising troverà posto il modello CPU (Central Process Unit, agenzia madre con filiali in associazione in partecipazione). I due brand resteranno distinti, almeno per il momento. Travel Agent Partner è il neonato consorzio a tre che unisce Buon Viaggio, Travel Co. e Naar: si occuperà della gestione della biglietteria aerea, Naar fornirà la piattaforma tecnologica,  Buon Viaggio e Travel Co. i servizi di biglietteria tramite le proprie agenzie.

 

Se il primo network di agenzie in Italia (Consorzio Leader Group) è nato nel 1982, la storia del networking italiano ha doppiato il quarto di secolo. E in venticinque anni se ne sono viste di tutti i colori. Questo è un elenco, giudicato affidabile al 90%, delle 35 reti nate dal 1982 in poi e oggi chiuse, cedute o assorbite da altri network, che non fanno più sviluppo oppure sono, semplicemente, desaparecide. Alcuni nomi, e quelli degli imprenditori che li hanno ispirati, sono eccellenti. ACI Sestante, Aviatour, Associazione Abruzzo Holidays, Baradello Viaggi, BTI Italia, BO.PA., Ciak Si Parte, Colors World, Comark, Consorzio Leader Group, Consorzio Turismo Italia, Domina Network, First, G.C. Vacanze, Grandi Vacanze, Happy Group, Holitours, Magic Italy, Money & Holidays, Multimedia, Nouvelles Frontières, Partire Pool 7, Santos Travel Group, Sestante Travel Network, Silverado, Skyline Travel Point, Suntimenet, Travel Discount Point, Traveller, Turbo Italia, Viaggi di Salomone, Viagginsieme, Uniglobe Voyage, ViaggiaMeglio, Web Travel Point.


È in fase di espansione il network Happy Tour guidato da Gianni Bianchi, grazie alla prossima inaugurazione di due nuove agenzie di proprietà, a Rapallo e a Milano. Prosegue intanto l’affiliazione di agenzie indipendenti, sia di nuova apertura che già operative, mentre non è esclusa la possibilità di aggregazione con altri network, al fine di ottenere maggiore forza contrattuale sul mercato, a condizione che abbiano formule affini a quella di Happy Tour. In effetti, tre sole reti settentrionali condividono proprietà familiare, management consolidato e forte radicamento nel rispettivo territorio: Happy Tour, Gattinoni e Frigerio Viaggi.

 

Buon Viaggio e Travel Company, pur mantenendo la propria autonomia e identità, uniscono le forze per ottenere migliori performance. Tra gli obiettivi dell'accordo, una maggiore copertura del territorio, l'aumento della capacità produttiva, la collaborazione con i fornitori. Il primo appuntamento ufficiale per i partner alla convention Travel Company di Venaria, nel corso della quale l'amministratore delegato di Buon Viaggio Gerardo Soglia è stato presentato da Corrado Ceriani, presidente di Travel Company, agli agenti del network con sede a Cuneo.