bann blunet gen17 728 90

Chi è Roberto Gentile

rgentile-bn.jpg

R.GENTILE SCRIVE SU NETWORK NEWS

CHI VA E CHI VIENE

IL NETWORK DEL MESE

L’AGENZIA DEL MESE

È in fase di espansione il network Happy Tour guidato da Gianni Bianchi, grazie alla prossima inaugurazione di due nuove agenzie di proprietà, a Rapallo e a Milano. Prosegue intanto l’affiliazione di agenzie indipendenti, sia di nuova apertura che già operative, mentre non è esclusa la possibilità di aggregazione con altri network, al fine di ottenere maggiore forza contrattuale sul mercato, a condizione che abbiano formule affini a quella di Happy Tour. In effetti, tre sole reti settentrionali condividono proprietà familiare, management consolidato e forte radicamento nel rispettivo territorio: Happy Tour, Gattinoni e Frigerio Viaggi.

 

Se il primo network di agenzie in Italia (Consorzio Leader Group) è nato nel 1982, la storia del networking italiano ha doppiato il quarto di secolo. E in venticinque anni se ne sono viste di tutti i colori. Questo è un elenco, giudicato affidabile al 90%, delle 35 reti nate dal 1982 in poi e oggi chiuse, cedute o assorbite da altri network, che non fanno più sviluppo oppure sono, semplicemente, desaparecide. Alcuni nomi, e quelli degli imprenditori che li hanno ispirati, sono eccellenti. ACI Sestante, Aviatour, Associazione Abruzzo Holidays, Baradello Viaggi, BTI Italia, BO.PA., Ciak Si Parte, Colors World, Comark, Consorzio Leader Group, Consorzio Turismo Italia, Domina Network, First, G.C. Vacanze, Grandi Vacanze, Happy Group, Holitours, Magic Italy, Money & Holidays, Multimedia, Nouvelles Frontières, Partire Pool 7, Santos Travel Group, Sestante Travel Network, Silverado, Skyline Travel Point, Suntimenet, Travel Discount Point, Traveller, Turbo Italia, Viaggi di Salomone, Viagginsieme, Uniglobe Voyage, ViaggiaMeglio, Web Travel Point.


tui_logo.pngPartirà nel 2008 il progetto di networking di Tui Italia, che ha già acquisito (in associazione in partecipazione) due agenzie fisiche - una a Milano e una a Torino - da Lastminute.com. Alle agenzie verranno proposti tre plus: il crs Revolution, un'affiliazione non stringente (in due format) e la forza del brand Tui. ”Abbiamo rilevato che ci sono molte agenzie scontente del proprio network e abbiamo voluto costruire una formula di affiliazione che superasse queste criticità. Quindi se l'affiliato vorrà uscire perché non trova più vantaggiosa l'appartenenza alla rete potrà farlo” dichiara Paolo Pezzoli, direttore di Easymarket, la società informatica controllata da Tui Italia attraverso la quale il gruppo anglo-tedesco ha messo le radici nel nostro mercato.

 

Buon Viaggio e Travel Company, pur mantenendo la propria autonomia e identità, uniscono le forze per ottenere migliori performance. Tra gli obiettivi dell'accordo, una maggiore copertura del territorio, l'aumento della capacità produttiva, la collaborazione con i fornitori. Il primo appuntamento ufficiale per i partner alla convention Travel Company di Venaria, nel corso della quale l'amministratore delegato di Buon Viaggio Gerardo Soglia è stato presentato da Corrado Ceriani, presidente di Travel Company, agli agenti del network con sede a Cuneo.

 

Recente l’alleanza commerciale tra Marsupio, la rete bolognese guidata da Paolo Babbini, e HP Vacanze, fondata a Roma nel 2001 da Claudio Busca e Dante Colitta. L’integrazione sarà anche geografica, vista la ripartizione territoriale dei due gruppi d’acquisto: le 275 le agenzie affiliate a Marsupio si trovano in gran parte in Emilia Romagna, Toscana, Marche e Umbria; Lazio (Roma in particolare), Abruzzo e Campania per le 170 agenzie HP Vacanze. Marchi e strategie separate, al momento, ma previsione di recarsi dai fornitori come soggetto unico, nel 2009. E probabilmente con altri network nel frattempo entrati nel sodalizio.