Stampa

logo-pinguino.pngPinguino Viaggi nasce a Pesaro nel 1985 e inizia a operare sia come agenzia di viaggi tradizionale sia come tour operator. Le agenzie di proprietà, negli anni a venire, diventano 4 (a Pesaro, Fano e Ancona) e nel 2001 viene lanciato il programma di affiliazione Pinguino Viaggi Network. Caratterizzato inizialmente da una formula di franchising puro e da una distribuzione dei punti vendita “a raggiera” verso il centro-sud (grazie alla sede pesarese), oggi il Network guidato dall’a.d. Giovanni Pellegrini riunisce 110 affiliati in tutta Italia che hanno scelto tra le due modalità di contratto (franchising e collaborazione commerciale, con la licenza della casa madre) e 21 Pinguino Partner (agenzie indipendenti che, in cambio di una fee annuale pari a 1500 euro, ottengono commissioni più elevate, tariffe nette e di gruppo sui prodotti dei t.o. partner di Pinguino). Entrambe le soluzioni prevedono tre formule di affiliazione distinte: la formula Platinum, quella Gold e la formula Silver. La differenza tra le 3 formule è determinata dalla quantità più o meno consistente di beni materiali e servizi che Pinguino fornisce per l'allestimento del punto vendita; ne consegue che la formula Platinum garantisce  l'apertura di un'agenzia “chiavi in mano” e prevede un investimento di € 35.900 per la formula di franchising e di € 3.000 in meno se si opta per la collaborazione commerciale. Le formule Gold e Silver garantiscono gli stessi identici servizi della formula Platinum per quello che concerne formazione, assistenza pre e post-apertura, accordi commerciali, ma lasciano all'affiliato la facoltà di procurarsi autonomamente beni quali ad esempio l'hardware o gli accessori elettrici. Nel giugno scorso Pinguino e Le Marmotte di Busto Arsizio hanno firmato una partnership commerciale con Ventaglio. www.pinguinoviaggi.net