Chi è Roberto Gentile

rgentile sett21

L’EDITORIALE DI ROBERTO GENTILE

bann nicolaus feb22 160x124

CHI VA E CHI VIENE

IL NETWORK DEL MESE

L’AGENZIA DEL MESE

michele mazzini qMichele Mazzini è italiano di nascita ma francese di adozione: non solo perché è ligure, ha una moglie francese, abita ad Antibes e lavora a Nizza, ma anche perché ha condotto quasi tutta la carriera in aziende turistiche francesi. Dopo sei anni a capo di Kappa Viaggi, la filiale italiana della transalpina NG Travel, ecco cosa ha raccontato a networkn-loghetto.gif.

Domanda - Miglior pregio e maggior difetto delle agenzie di viaggi italiane. Risposta - In linea col carattere nazionale, gli agenti italiani sono in grado di proporsi al cliente in maniera calorosa ed empatica, approccio non così comune nelle agenzie francesi. D’altro canto, in Francia sono ampiamente diffusi strumenti digitali avanzati per la pianificazione e la prenotazione, mentre da noi noto una certa lentezza nell’adattamento alle nuove tecnologie. D - Quali cambiamenti ha notato nel comparto, dal 2018 a oggi? R - Sono successe tante cose, considerata anche l’amara parentesi della pandemia. Ne cito due: una crescente domanda di viaggi sostenibili, grazie alla crescente consapevolezza ambientale, che ha indotto le agenzie a proporre itinerari ecologici, strutture ricettive eco-friendly e attività che rispettano l’ecosistema e le comunità locali. In secondo luogo, i viaggiatori moderni sono sempre più alla ricerca di esperienze autentiche che permettano di vivere la cultura locale in modo diretto: sempre più pacchetti di viaggio includono visite a luoghi fuori dai classici itinerari turistici, interazioni con le comunità locali e partecipazione a eventi e tradizioni del posto. Entrambi i fenomeni continueranno a crescere, in futuro. D - Cosa dovrebbero imparare le agenzie italiane dalle colleghe francesi? R - Oltre a essere più inclini alla tecnologia, gli agenti italiani dovrebbero essere flessibili e adattabili come quelli francesi: le esigenze dei consumatori cambiano costantemente e star loro dietro è ormai un’esigenza fondamentale, per restare sul mercato. Significa offrire pacchetti flessibili, opzioni di cancellazione e modifiche last-minute, seguendo e non osteggiando i desideri dei clienti. Lo so che la questione attiene spesso i fornitori di servizi, compresi t.o. e compagnie aeree, ma è compito dell’agenzia rappresentare e trasferire loro le esigenze del cliente.