bann datagest17 gen19 728 90

Chi è Roberto Gentile

rgentile-bn.jpg

R.GENTILE SCRIVE SU NETWORK NEWS

bann spencerandcarter dic20 160x124

CHI VA E CHI VIENE

IL NETWORK DEL MESE

L’AGENZIA DEL MESE

player-zoe_waters-travelport.jpgÈ Zoe Waters, Hospitality & Car Rental account manager Emea di Travelport, la protagonista della prima intervista in lingua inglese ospitata da networkn-loghetto.gif sul canale dedicato su YouTube. La domanda è una sola: perché gli agenti di viaggi dovrebbero utilizzare i GDS, per prenotare hotel e auto a noleggio, anziché altri canali on line? La risposta cliccando sul player qui a destra oppure sul canale networkn-loghetto.gif su YouTube www.youtube.com/networkvideonews

 

federico-lombardi.jpgmauro-ferraresi.jpgIl network canadese sbarcato in Italia una decina di anni fa ha vissuto vicissitudini complesse, networkn-loghetto.gif cerca di fare un po’ d’ordine, ma il lettore deve avere pazienza e seguire il filo con attenzione. Uniglobe Italia Srl è un master franchisor, ovvero ha acquisito da Uniglobe International di Vancouver il diritto di aprire agenzie di viaggi in franchising, con insegna Uniglobe Travel, nel solo territorio italiano. Uniglobe Italia è stata  fondata nel 1997 a Napoli da Sandro Abeille, tuttora al vertice della società e rientrato recentemente in possesso del 100% delle quote azionarie. Dopo un esordio brillante, che nel 2002 aveva portato a 85 agenzie operative, prevalentemente business-oriented, la rete ha rivisto il suo modello di sviluppo, che si è orientato anche verso prodotti leisure. Le alleanze successivamente firmate con altre reti (prima con Café Voyage, dalla quale è nata la joint-venture Uniglobe Voyage, poi con Travelshop) non portano i frutti sperati e l’impegno di Uniglobe Italia si sposta nel Meridione dove, grazie all’accredito come franchisor presso Sviluppo Italia, apre diverse agenzie. Contemporaneamente agenzie già operative hanno la possibilità di entrare nel network Uniglobe mantenendo il proprio marchio e contando sui contratti e sulle tecnologie della casa madre. A supportare la crescita del marchio è stato chiamato Federico Lombardi (con trascorsi in GiraMondo Viaggi, Last Minute Tour, Buon Viaggio Network) come Direttore Sviluppo Network. A gennaio 2009 la Uniglobe Italia Srl sottoscrive con Uniglobe Filiali Italia Srl di Milano un contratto di franchising e area developer, grazie al quale questa acquisisce il diritto di aprire agenzie di viaggi con insegna Uniglobe Travel, con due formule: in franchising, con licenza propria; come filiali con “mandato di rappresentanza”, ovvero gestite da terzi per conto di Uniglobe Filiali Italia Srl e Unitravel Srl (già Altrove Srl) e licenze di queste due società. Il “mandato di rappresentanza” instaura tra casa madre e gerente lo stesso rapporto giuridico della filiale, ma con meno vincoli: per quanto riguarda la location, ad esempio, non è necessariamente un negozio su strada, bensì un appartamento al piano o parte di un appartamento, adibito allo scopo; si avvicina di più a un concetto di agente di commercio. A dicembre 2008 (quindi poche settimane dell’accordo tra Uniglobe Italia e Uniglobe Filiali Italia) Mauro Ferraresi, ex Alpitour e Buon Viaggio Network, approda in Uniglobe Filiali Italia come direttore generale. A primavera 2009 si vedono i primi risultati: con l’insegna Uniglobe Travel sono operative 33 agenzie con mandato di rappresentanza, 46 filiali, decine le agenzie con mandato di rappresentanza in apertura, per un totale di 150 punti vendita. Questa estate, la crisi: il contratto tra Uniglobe Italia e Uniglobe Filiali Italia viene risolto, il 20 novembre scorso Bruno Randone, managing director di Uniglobe Filiali Italia, comunica alla rete che “è stato ceduto il ramo d’azienda, mediante l’affitto degli assets principali di Uniglobe Filiali Italia e Unitravel, a Service University Srl, con sede a Napoli, già proprietaria di agenzie di viaggi e tour operator”. Service University Srl si appoggia però a Borgo Ariano Viaggi e Turismo di CTM Centro Turistico Mediterraneo Srl di Napoli via Campi Flegrei, che concede alle agenzie ex Uniglobe la propria licenza e i propri contratti con i t.o. Non sappiamo quante agenzie operino attualmente con licenza CTM, né quale sia l’insegna che porteranno. Non è finita. Oggi la Uniglobe Italia Srl di Sandro Abeille, dopo aver diffidato le agenzie (ormai ex) Uniglobe Filiali Italia e Unitravel dall’utilizzo del marchio Uniglobe Travel, sta risolvendo consensualmente il contratto di master franchising sottoscritto con Uniglobe International, non prima che questa individui un operatore turistico italiano in grado di garantire ai franchisee Uniglobe la continuità di servizi e l’assistenza prevista in contratto. Queste agenzie, una ventina a oggi, sono le uniche aventi diritto a portare il marchio Uniglobe Travel sull’insegna. www.uniglobe.travelco.it e www.franchising.uniglobe.it .

 

logo-travel-colors.pngBuona Vacanza, la rete milanese fondata da Gianni Innocenti e Giovanna Ferrante e forte di 120 agenzie in associazione in partecipazione (loro la chiamano "contratto commerciale"), è passata di mano: Corrado Coen, presidente Hotelia Group, che la scorsa estate ha affittato il marchio TeoremaTour, ne rileverà, in due tappe, il pacchetto di controllo. Il piano di sviluppo di Hotelia poggia sulla sinergia tra tour operator, vendite on line e agenzie di viaggi: oltre a Buona Vacanza, Hotelia ha rilevato anche la rete siciliana Travel Colors di Catania (che però fa parte del progetto Network Italia, che vanta il “patronage” di Service Team (vedi networkn-loghetto.gif n.17 del  7 agosto 2009). Non sembra in discussione l’accordo storico con eDreams, che ha accompagnato sin dall’inizio (il logo era Buona Vacanza by eDreams) la rete di Innocenti e Ferrante.
 

fidatycard.jpgesselunga-logo.jpgLa grande distribuzione organizzata ama il turismo: c’è chi ci ha provato e ha rinunciato (i viaggi hard discount di Lidl, i pacchetti turistici venduti dall’agenzia Igna’s Tour di Egna ai clienti GS – vedi networkn-loghetto.gif n. 3 del 15.2.2008), chi prosegue (i viaggi on line di EuroSpin Viaggi, divisione travel dell’hard discount EuroSpin) e chi esordisce. Da questo inverno i titolari della Fidaty Card (la carta fedeltà dei supermercati Esselunga) possono acquistare viaggi e vacanze “a prezzi scontatissimi”, come recita il sito www.esselunga.it. Il Servizio Viaggi è garantito da un’agenzia di Sommacampagna (VR), la Eurotours Italia, di proprietà del gruppo Eurotours International, che proclama di essere uno dei maggiori gruppi d'acquisto turistici in Europa: 28 anni di attività, partnership con 800 tour operator nel mondo (in Italia con Alpitour, Valtur e Veratour) e un catalogo di 4.000 strutture alberghiere / fornitori di servizi turistici. Ogni mese Eurotours seleziona decine di offerte speciali per soggiorni vacanza o weekend al mare, in montagna o al lago, nelle principali capitali europee o nelle città d’arte italiane, e le propone con un volantino distribuito nei supermercati e sul sito www.servizioviaggi.it . Per prenotare non servono agenzie: si telefona all’Eurotours, si verifica la disponibilità, si fornisce il codice della propria Fidaty Card, si riceve via fax o email la proposta e il relativo contratto di viaggio, si paga con carta di credito o bonifico bancario, si ricevono i documenti di viaggio via fax, email o per posta. Nulla di irregolare, quindi. Ma la consulenza si limita a una telefonata (a carico del cliente Esselunga).

 

Dopo anni di oblio, torna alla ribalta il marchio Sestante creato da Enrico Scotti (ex Buon Viaggio Network, oggi Vacanze Smeralde) ai tempi d’oro della discesa in campo turistico di Calisto Tanzi con Parmatour. Franco Gattinoni ha rilevato il brand da i Grandi Viaggi, che lo aveva ricevuto in dote dopo lo smembramento di Parmatour, e lo ha trasformato in “società di prodotto”. Sestante SpA esordisce con un a.d. di eccezione, Mario Malerba, agente di viaggio di lungo corso e fondatore di ITN. “Non si tratta di un t.o.” sottolinea Gattinoni “Non intendiamo metterci a fare tour operating. Il prodotto Sestante, venduto in esclusiva dalle agenzie Gattinoni Travel Network, proporrà un dynamic packaging con volo più servizi aggiuntivi, hotel e rent a car”. Oltre a Sestante, ulteriore novità del network con base a Lecco è White, una formula di affiliazione più “leggera”. Sotto il marchio GTN sono ora raggruppate le agenzie Gattinoni, le agenzie in affiliazione Black (con pagamento centralizzato) e le agenzie in affiliazione White (senza pagamento centralizzato).